Category Archives: Media

Newsletter SSU I/18

Contenuto :
1. Clausura SSU : analisi dell’agenda della politica di sicurezza
2. Consultazioni
3. Seconda cena ufficiale con il Capo del Esercito
4. Prospettive e date

1. Clausura della SSU : analisi dell’agenda della politica di sicurezza
Il 29./30. giugno 2018 il Comitato direttivo della SSU si è ritirato a Paudex (VD) sul Lago di Ginevra per la sua annuale clausura.
Nel dialogo con referenti di spicco esso ha trattato temi attuali della politica di sicurezza e dell’Esercito. Il Cdt C Dominique Andrey, consulente militare del capo del DDPS, il div Claude Meier, capo dello SM dell’Es, il col SMG Gérald Vernez, delegato DDPS per la difesa cyber nonché Christoph Hartmann, direttore della centrale esecutiva per il servizio civile nel DEFR, erano a disposizione del Comitato centrale, il quale ha verificato le posi-zioni relativamente ai seguenti temi :

Per saperne di più

Risoluzione SSU per l’approvvigionamento dell’armamento

Comunicato stampa del 21 giugno 2018 

La Società Svizzera degli Ufficiali (SSU) considera un approvvigionamento dell’armamento effettivo ed efficiente indispensabile per un Esercito Svizzero di milizia credibile.
Per questo motivo la SSU si è già impegnata più volte nelle proprie prese di posizione a fa-vore di un’organizzazione di approvvigionamento (armasuisse) efficiente così come per una base dell’industria dell’armamento concorrenziale a livello internazionale e finalmente anche in grado di sopravvivere.
Lo sviluppo degli ultimi anni dimostra però che queste richieste sono state ampiamente di-sattese, al contrario : riduzioni di personale, carenze di capacità e conoscitive così come la mancanza di conoscenze specifiche e la permamente messa in discussione delle urgenti e necessarie risorse finanziarie per l’Esercito, tracciano nella realtà un altro quadro.

Continue reading

Programma di armamento 2018 – Niente mezze misure!

Comunicato stampa del 1 giugno 2018 

Il Consiglio degli Stati ha approvato il 31 maggio 2018 il programma di armamento 2018. Con grande stupore la Società Svizzera degli Ufficiali (SSU), prende atto delle obiezioni relative proprio alla spesa per l’acquisto di giubbotti antiproiettile per la protezione dei soldati e quadri del nostro Esercito di milizia. Infatti solamente la metà dei nostri militi deve poter beneficiare di tale equipaggiamento. La SSU si attende che il Consiglio Nazionale approvi il pieno credito per CHF 199 Mio. 

Continue reading

La Società Svizzera degli Ufficiali approva la decisione di pianificazione per la protezione dello spazio aereo

Berna, 9 marzo 2018 – La Società Svizzera degli Ufficiali (SSU) approva la decisione di pianificazione presa oggi dal Consiglio Federale relativa all’acquisizione di nuovi aeroplani da combattimento (NAC) e dei mezzi per la difesa terra-aria (DTA). La decisione non sorprende ed è praticabile. L’elettorato potrà pronunciarsi sulla decisione di principio del Consiglio Federale tramite il referendum facoltativo. In seguito la scelta del tipo d’aereo così come il loro numero deve restare di esclusiva competenza del Consiglio Federale.

Continue reading

Il Segretariato SSU a Berna con effetto immediato

A partire dal 1. gennaio 2018 il Centre Patronal (CP) a Berna ha ripreso il segretariato generale della Società Svizzera degli Ufficiali (SSU) nel quadro di un contratto di mandato. Il Comitato direttivo della SSU ha preso questa decisione in occasione della sua ultima seduta nel 2017 all’unanimità. Il CP è una centrale di servizi per organizzazioni professionali ed economiche nonché associazioni. La funzione di segretario generale viene svolta da Olivier Savoy, colonnello dell’aviazione e quadro dirigente del CP. Continue reading

Difesa aerea integrata: una decisione esitante del Consiglio Federale

Il Consiglio Federale ha definito oggi la modernizzazione delle forze aeree e della difesa terra-aria. Per la Società Svizzera degli ufficiali (SSU) la decisione rappresenta un riconoscimento della difesa aerea integrata ma contemporaneamente il Consiglio Federale fa un passo indietro per quanto concerne il finanziamento.

Continue reading