Comunicato stampa – La decisione sul tipo è stata presa – il Consiglio federale mostra coraggio e leadership!

Berna, 30 giugno 2021. – La Società Svizzera degli Ufficiali (SSU) accoglie con favore la decisione coraggiosa e di vasta portata del Consiglio federale di acquistare 36 aerei da combattimento F-35A dal produttore americano Lockheed Martin. Il Consiglio federale ha basato la sua decisione su una valutazione tecnica completa e professionale dei quattro tipi di jet da combattimento, che secondo la SSU soddisfano tutti i requisiti minimi. Nella valutazione, tuttavia, l’F-35A ha ottenuto di gran lunga il più alto beneficio complessivo e allo stesso tempo i costi totali più bassi. La decisione BODLUV del tipo Patriot del produttore statunitense Raytheon incontra pure l’approvazione della SSU.

Il processo di valutazione sotto l’egida dell’Ufficio federale degli armamenti, Armasuisse (DDPS), si è svolto in modo competente, altamente professionale, riconosciuto a livello internazionale ed alla fine pacato. La SSU ha sempre sottolineato che tutti e quattro i tipi di jet da combattimento disponibili per la selezione – oltre al vincente F-35A, l’Eurofighter di Airbus, il francese Rafale di Dassault e l’americano F/A-18 Super Hornet di Boeing – soddisfano i requisiti minimi e che sosterrà qualsiasi decisione presa dal Consiglio federale. La SSU è convinta che il Consiglio federale abbia preso le sue decisioni riguardo al jet da combattimento F-35A e al sistema Patriot nella difesa aerea terrestre (BODLUV) in considerazione di un approccio strategico e di politica di sicurezza olistico ed equilibrato, che non tiene conto solo delle componenti puramente tecniche e operative. Dal punto di vista della SSU, questa è una situazione vantaggiosa per tutti.

Processo di approvvigionamento coerente fino al completamento
La decisione del Consiglio federale è la continuazione logica e corretta della gratificante decisione fondamentale presa dal popolo svizzero il 27 settembre 2020 per continuare a proteggere lo stesso spazio aereo svizzero per i prossimi 40 anni e garantire la sicurezza, la neutralità e la prosperità della Svizzera. Il Consiglio federale ha dimostrato oggi coraggio e leadership! Ora si tratta di continuare coerentemente il processo di approvvigionamento per i 36 F-35A ed il sistema Patriot e portarlo in parlamento con il prossimo programma di armamento nel febbraio 2022, in modo che l’Assemblea federale possa occuparsi degli affari presumibilmente nell’estate del 2022. Una volta firmato il contratto d’acquisto, i primi caccia F-35A saranno consegnati a partire dal 2025. Nonostante tutte le tensioni politiche e i gesti minacciosi dell’alleanza di sinistra del PS, dei Verdi e del Gruppo per una Svizzera senza esercito (GSoA), la SSU è estremamente rilassata e tranquilla per la prossima fase finale grazie ad una buona ed ampia base.

Contatto
Oberst i Gst Stefan Holenstein, Präsident, +41 79 241 59 57
Colonnello Stefano Giedemann, Vicepresidente, +41 79 239 58 82
Colonel Gianni Bernasconi, Vice-président, +41 79 636 22 90
Oberstlt Dominik Riner, Vizepräsident, +41 79 665 46 16

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.