Dimissioni di Yannick Buttet come vice-presidente SSU

Il ten col SMG Yannick Buttet ha comunicato ieri lunedì 4. dicembre 2017 al presidente della Società Svizzera degli ufficiali (SSU) di rassegnare le proprie dimissioni dalla funzione di vice-presidente SSU con effetto immediato.

La SSU ha preso atto delle dimissioni in occasione dell’ordinaria riunione del Comitato direttivo tenutasi ieri sera a Berna.

Il Comitato direttivo della SSU deciderà sull’ulteriore modo di procedere alla chiusura di un‘eventuale procedura penale.

Al posto del ten col SMG Buttet e fino all’assemblea dei delegati SSU del 17. marzo 2018, la funzione di vice-presidente SSU sarà ripresa ad interim dal col Marc-André Ryter.