Politica & comunicazione

La SSU compartecipa alla formazione dell’opinione e del l’informazione  della politica di sicurezza. Si adopera assieme alla base, attivamente per gli interessi della politica di sicurezza nelle votazioni, nella realizzazione di fondamenti di diritto e nello sviluppo dell’armata. È da anni che gli ufficiali sono molto attivi quando si tratta di riforme d’armata, e quando il sistema di milizia viene messa in pericolo.

Pubblicazione

La SSU non è mai stata portavoce di altre istituzioni. Anche oggi giorno perfeziona la consapevolezza del pubblico con le proprie azioni per bisogni di sicurezza politica. Le riviste militari occupano un ruolo importante in questo settore. Gli organi di pubblicazione della SSU sono la Allgemeine Schweizerische Militärzeitschrift (ASMZ), la Revue Militaire Suisse (RMS) e la Rivista Militare della Svizzera Italiana (RMSI).

La Allgemeine Schweizerische Militärzeitschrift (ASMZ) è la rivista più importante è l’organo ufficiale della SSU con un’edizione di 19’500 esemplari. La rivista mensile è inviata a tutti i membri di lingua tedesca e alle società membre della Schweizerischen Kriegstechnischen Gesellschaft.
Dal 1834 la rivista appare regolarmente prendendo posizione su eventi e avvenimenti militari, di difesa o di sicurezza politica, interna ed estera. Approfondisce la conoscenza sull’arma e la cooperazione sulla sicurezza nazionale e internazionale trasmettendo approfondimenti atti al lavoro pratico per le truppe. La rivista informa sulle azioni della SSU e le sue sezioni. Capo Redattore è il Col SMG Peter Schneider.
Su mandato della SSU il consorzio delle biblioteche universitarie svizzere ha digitalizzato tutti i numeri della ASMZ a partire dal 1966. In rete tutti hanno  la possibilitàdi servirsene gratuitamente e liberamente. Il resto dei 176 rimasti sono conservati nella biblioteca di Berna sul Guisanplatz.

La Revue Militaire Suisse (RMS) è l’organo di pubblicazione ufficiale della SSU nei cantoni di lingua francese e nel cantone di Berna. La prima edizione è stata pubblicata nel 1856. La rivista dei quadri è pubblicata della «Asscociation de la Revue militaire suisse». L’intendimento della RMS è l’estrazione dello scambio d’informazioni su problemi militari e la cultura  generale degli ufficiali. Capo Redattore è tenente i Gst Alexandre Vautravers.

La Associazione Rivista Militare della Svizzera Italiana (ARMSI) è la rivista dei quadri della svizzera italiana è l’organo di comunicazione della Società Ticinese degli Ufficiali. L’edizione è di 1800 esemplari. Il Capo Redattore è il maggiore Franco Valli.

Articoli commemorativi
Gli articoli commemorativi «175 anni della Società svizzera degli Ufficiali» sono molto richiesti, dalla pubblicazione nel 2008. I membri della Società degli Ufficiali ricevono il loro esemplare gratuitamente facendone richiesta alla segreteria generale della SOG. Altri interessati possono acquistare gli articoli commemorativi al costo di 30.-CHF.

Leave a Reply